Greystoke – La leggenda di Tarzan, il signore delle scimmie (1984)

6.4

IMDb - Basato su 16,387 voti

Data di pubblicazione
23 Gen 2019
Genere
Anno di uscita
Durata
135 min
Lingua originale
English, French
Paese di produzione
UK, USA
Distribuzione
Warner Home Video
Regia
Hugh Hudson
Attori
Scrittore
Edgar Rice Burroughs (novel), Robert Towne, Michael Austin
Genere IMDB
Adventure, Drama
Trama
Greystoke – La leggenda di Tarzan, il signore delle scimmie (1984), è un Film made in UK, USA di genere Avventura, John, Lord Clayton, l'erede del 6th Earldom di Greystoke, e la moglie incinta Alice sono naufragati sulla costa africana. John costruisce una casa tra gli alberi e Alice dà alla luce un figlio. Alice dopo cresce malata di malaria e muore. Mentre John la sta addolorando, la casa sull'albero è visitata da grandi scimmie curiose, una delle quali lo uccide. Una femmina del gruppo, Kala , che sta portando il suo bambino morto, sente le grida del bambino umano nella sua culla. Adotta il ragazzo e lo eleva come membro del Mangani . All'età di cinque anni, il ragazzo sta ancora cercando di adattarsi alla sua famiglia di scimmie. Quando una pantera nera attacca, impara a nuotare per schivarlo mentre viene uccisa un'altra scimmia. All'età di 12 anni, il ragazzo scopre la casa sull'albero in cui ha vissuto da bambino con sua madre e suo padre. Trova un blocco di legno, con le immagini di un ragazzo e uno scimpanzé dipinto su di esso. Si vede allo specchio e riconosce le differenze fisiche tra lui e il resto della sua famiglia di scimmie. Scopre anche il coltello da caccia di suo padre e come funziona. Gli oggetti affascinano il ragazzo e li porta con sé. Un giorno sua madre viene uccisa da una festa di caccia nativa e uccide uno di loro per vendicarsi. Anni dopo, l'esploratore belga Philippe d'Arnot viaggia con una banda di avventurieri britannici lungo il fiume. È disgustato dalla loro natura rozza e dall'amore per "sangue e sport". Una banda di indigeni attacca la festa, uccidendo tutti tranne Philippe, che è ferito e si nasconde tra gli alberi. Il giovane trova Philippe e lo riporta in salute. D'Arnot scopre che l'uomo è una mimica naturale e gli insegna a parlare un inglese rudimentale. D'Arnot deduce che quest'uomo è il figlio del defunto Lord John e Lady Alice di Greystoke e chiama l'uomo "Jean" (la versione francese di John). Jean accetta di tornare in Inghilterra con il suo benefattore e riunirsi con la sua famiglia umana. All'arrivo a Greystoke, la tenuta di campagna della famiglia nelle Lowlands della Scozia, John è accolto da suo nonno, il 6 ° conte di Greystoke, e dal suo rione, una giovane donna americana di nome Jane . Il conte lamenta ancora la perdita di suo figlio e sua nuora anni prima, ma è molto felice di avere il nipote a casa. Mostra un comportamento eccentrico e spesso confonde John con il padre di John. John è trattato come una novità dal set sociale locale, e alcuni dei suoi comportamenti sono visti come minacciosi e selvaggi. Fa amicizia con un giovane lavoratore con disabilità mentale nella tenuta e nella sua compagnia si rilassa nel suo naturale comportamento da scimmione. Nel frattempo, Jane insegna a John più inglese, francese e abilità sociali. Diventano molto vicini e una sera fanno sesso segretamente. Lord Greystoke gode di rinnovato vigore al ritorno di suo nipote e, ricordando il suo gioco d'infanzia di usare un vassoio d'argento come uno scivolo su una rampa di scale nella grande casa, decide di rivivere il vecchio passatempo. Si schianta ai piedi delle scale e muore lentamente, apparentemente da una ferita alla testa, tra le braccia di suo nipote. Al suo passaggio, John mostra un'emozione simile e una mancanza di comprensione della morte come ha fatto in Africa dopo la morte di Kala. John eredita il titolo Earl of Greystoke. Jane aiuta John nel suo dolore e si fidanzano. Si è anche rallegrato quando torna il suo mentore, Philippe. Un giorno visita Jane con il Museo di storia naturale a Londra. Durante la loro visita, John è disturbato dalle esibizioni di animali impagliati. Scopre molte scimmie vive e in gabbia dall'Africa, incluso il padre adottivo, Silverbeard . Si riconoscono e John libera Silverbeard e altri animali in gabbia. Sono perseguiti dalla polizia e dai funzionari del museo. Raggiungono un parco boschivo, dove Silverbeard viene ucciso a morte. John, devastato, urla alla folla: "Era mio padre!" Incapace di assimilarsi alla società umana che considera crudele, John decide di tornare in Africa e riunirsi con la sua famiglia di scimmie. Philippe e Jane lo accompagnano nella giungla dove si incontrarono per la prima volta Philippe e John. John ritorna al mondo che capisce. Jane non si unisce a lui, ma Philippe esprime la speranza che forse un giorno si riuniranno.
Approfondimento
Hudon ha usato il Dr. Earl Hopper, l'autore americano della mobilità sociale, come consigliere sulla plausibilità psicologica e sociale del film. Ha anche usato il professor Roger Fouts della Central Washington University, un primatologo che ha istruito con successo gli scimpanzé nella lingua dei sordi.
Filmato SD
Trailer

Versione: DVDRip ITA – Voti: Audio 8.5 – Video 8.5
Streaming:
Speedvideo
Openload
Wstream

Download:
Nitroflare
Uploadgig

Attori In Rilievo

  • Christopher Lambert John Clayton
  • Andie MacDowell Miss Jane Porter
  • Ralph Richardson The Sixth Earl of Greystoke
  • Ian Holm Capitaine Phillippe D'Arnot
  • James Fox Lord Charles Esker
  • Richard Griffiths Captain Billings
  • Cheryl Campbell Lady Alice Clayton
  • Ian Charleson Jeffson Brown
  • Nigel Davenport Major Jack Downing
  • Nicholas Farrell Sir Hugh Belcher
  • Paul Geoffrey Lord John Clayton
  • Hilton McRae Willy
  • David Suchet Buller
  • Ravinder Dean
  • John Wells Sir Evelyn Blount
  • Paul Brooke Rev Stimson
  • Harriet Thorpe Iris (uncredited)
Vedi Cast al completo